Breil automatico: prezzo e recensione dei migliori modelli automatici

recensione orologio Breil TW1556 prezzo opinioni

Oggi ti voglio parlare di una categoria di orologi della Breil, che è quella degli automatici. A differenza degli analogici con meccanismo a quarzo, svizzero e non, gli automatici hanno la caratteristica e virtù di non possedere alcuna batteria interna, ma sono dotati di ricarica automatica, dunque chi ne acquista uno deve solo essere costante nell’indossarlo ed esso si ricaricherà autonomamente grazie al movimento, e quindi all’energia, del braccio ospite. Questo comporta un duplice vantaggio, innanzitutto economico perché non si dovrà più sostenere la spesa della sostituzione della batteria ma anche e soprattutto ambientale, producendo così un rifiuto in meno.

Il prezzo del Breil automatico è davvero versatile, ma volendo dare un range di massima oserei dire che si colloca in una fascia media.

Ma vediamo nel dettaglio una scelta di Breil automatico, i modelli proposti non sono ovviamente esaustivi dell’intero e vario catalogo del brand, ma sono molto diversi fra loro, in modo da darti l’alternativa più vicina ai tuoi gusti. A seguire quindi le recensioni del Breil automatico (modello dopo modello).

BREIL UOMO CONTEMPO VINTAGE

Partiamo dal primo, il più estetico dei quattro prototipi, il Breil Uomo Contempo è un Breil automatico dal sapore assolutamente vintage. L’accessorio in recensione fa per te se vuoi farti conquistare dalla bellezza estetica di un accessorio, non accontentandoti nemmeno sul profilo funzionale. Esso risponde al meglio a queste pretese, essendo il pezzo d’orologeria perfetto per gli uomini vanitosi, e che adorano la perfezione in ogni dettaglio di funzionamento.

Il cinturino in pelle marrone gli dono il fascino intramontabile di un pezzo di antiquariato, impreziosito dal quadrante con la doppia corona interna, lancette e puntelli di che segnano il minutaggio in color oro, perfettamente ad agio sullo sfondo bianco e il marrone del bracciale. Nella corona interna sono segnati i numeri ad intervalli di cinque, l’unico romano in bella vista è il 12 (come è tipico in molti orologi della gamma Breil).

BREIL UOMO CONTEMPO IN ACCIAIO

Un’altra variante di Breil automatico della linea Contempo è questo in total acciaio inossidabile. Un modello meno di nicchia rispetto al modello vintage precedente e sicuramente indossabile da più fasce di età. Il pregio dei materiali utilizzati – tipici di tutti i prodotti Breil – è particolarmente evidente in questo prodotto in cui la trama del bracciale in maglia milanese sembrano essere state intrecciate a mano, tanta la precisione e il garbo nella loro realizzazione. Questo prodotto risulta così estremamente sofisticato e la scelta del movimento automatico ne accentua il valore vicino al polso.

BREIL UOMO BEAUBOURG

Cronografo maschile che si ispira a un modello vintage degli anni Ottanta, ma attuale grazie ai dettagli del quadrante e alla costruzione della cassa. Il cinturino in pelle nera di vitello del Breil Uomo Beaubourg, dà la sensazione di essere in vellutino, e ha un originale chiusura con bottone a pressione e si abbina al quadrante dello stesso colore.

Il quadrante – appunto – nero è alleggerito nella monocromia dai tre quadranti interni utilizzabile per le multifunzioni, come il cronografo. Le lancette argento in acciaio inossidabile richiamano il bordo della cassa e la chiusura a bottone. Sul lato è rinvenibile anche un piccolo rettangolo con la data del giorno.

Il peso di 150 grammi, oltre che il suo design sobrio ma elegante, lo rende un accessorio adatto ad un uomo di ogni età, un regalo perfetto per tuo figlio, tuo nipote o anche tuo papà, e – perché no – soprattutto per te stesso. Come tutta la gamma di prodotti Breil, anche il Beaubourg nasce per l’uomo sportivo, dunque è impermeabile e resistente all’acqua fino a 10 atmosfere; io non ti consiglio di indossarlo per lunghe nuotate perché il cinturino in pelle potrebbe usurarsi.

Breil Orologio Uomo Automatico Manta Professional TW1359

Il Manta automatico è il più sportivo di questa carrellata di orologi, adatto ad un polso giovanile e abbinabile perfettamente con diversi outfit, forse un po’ azzardato con un tailleur.

Questo orologio colpisce subito nel suo design; realizzato interamente in lega di acciaio inossidabile, sia il cinturino che la cassa, il colore non è tipico di questo materiale, bensì nero.

Lo schermo porta un solo colore a contrasto con il nero: il verde, ma presente in due gradazioni, verde scuro per un quarto di quadrante (dal numero 3 al 6) e per la lancetta dei secondi, verde chiaro per i numeri romani e i fustelli indicanti i minuti in intervalli di cinque.

La mia opinione su questo Breil automatico è tutto sommata positiva, si tratta di un oggetto dal chiaro profilo estetico, ma assolutamente performante esaltato dalla qualità dei materiali a cui il marchio Breil ci ha abituati sin dai suoi esordi.

 

Articolo precedenteBreil Midway: recensione e prezzo
Articolo successivoBreil Manta vintage: recensione e prezzo del Breil TW1269
Sono Marc Sellier, un piccolo imprenditore del web. Mi piace sperimentare online e lanciare sempre nuovi progetti per mettermi in gioco e portare a casa qualche soddisfazione personale. Questo è il mio blog di orologi. E' qui che do sfogo alla mia -seppur limitata- capacità di scrittura. E' qui che cerco di aiutare i miei fedeli lettori guidandoli nel migliore acquisto. Buona lettura!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.